Accedi
Registrati

Lettera d’intenti

A cosa serve?

Appena si comincia un progetto o un’attività insieme ad altre persone, o ad altre aziende, può essere utile stipulare da subito un accordo che precisa l’oggetto della collaborazione e i ruoli delle persone che collaborano. In questo modo i soci saranno sempre al riparo da attacchi esterni e il lavoro di ciascuno sarà sempre riconosciuto e giustamente valutato.

Cosa devo fare del documento una volta che l’ho scaricato?

Per concludere il contratto devi sottoscriverlo e inviarne due copie a ciascun socio avvisando i destinatari di rispedirtene indietro una copia firmata.
Altrimenti puoi incontrarti con le altre parti e sottoscrivere tante copie originali quanti sono i soci che li firmeranno. Ciascun contraente avrà, quindi, una propria copia del contratto.

Cosa devo/posso fare successivamente?

Occorre conservare l’accordo in un proprio archivio, meglio se ne conservate anche una copia scannerizzata in un computer o un disco esterno.
Se una parte non esegue quanto pattuito le altre parti possono chiedere un risarcimento dei relativi danni patiti o la condanna ad eseguire quanto indicato nell’accordo.

In quali altri modi si può chiamare il documento?

  • Accordo tra soci per inizio progetto o di una start-up
  • Memorandum of Understanding - MoU
  • Accordo preliminare tra soci anche per start-up
  • Contratto per avvio nuova attività
  • Collaborazione per aprire una società o una start-up





      Chatta ora
    Oppure contatta l'assistenza clienti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti, al fine di migliorare il servizio offerto. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito e non autorizzare i cookie di terzi, accedi alla cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nell'apposita sezione delle policy.